lunedì 19 marzo 2012

LE ORIGINI 3 - bestia da salottino

tra il 2009 e il 2010 il sentiero imboccato con La casa di Asterione trova nuove applicazioni.
bestia da salottino vuole mettere insieme fonti autorevoli: dagli utopisti a Borges per giungerere sino a Sanguineti e Pasolini.
il titolo vuole mettere in relazione i significati chiamati in causa nell'ultimo dramma borghese (Bestia da stile) al riferimento che Sanguineti fa a' La Philosophie dans le boudoir, in un suo scritto dedicato al teatro.

se con La casa di Asterione l'individuo decide di squarciare il velo delle emozioni modulari, nel tentativo di uscire dalla griglia ortogonale e misurata di scelte che la quotidianità offre (e impone), con Bestia da salottino si intende andare a sbirciare nel luogo privato (è questo il significato con cui nasce la parola 'boudoir') entro i cui confini l'individuo è libero di sperimentarsi.


questo progetto si è arenato alla forma studio, ma è stato qui che il vestito barocco in plastica riciclata ha cominciato a venire costruito.


credits:

performer: Fedra Boscaro
dramaturg: Manuel Valentini
audio: Salavatore Arangio
tecnico di scena: Salvatore Nobile
organizzazione: Francesca Corsini

si ringraziano inoltre Livia Solmi, MacelleriaPasolini e Kindergarden.






Nessun commento:

Posta un commento